Cenone
 
E dopo la tavola di Natale non potevo esimermi dal proporvi un'altra idea per decorare la tavola dell'ultimo dell'anno!
Uno stile decisamente più minimal rispetto al sontuoso decor natalizio di Ralph Lauren proposto nel precendete post... questa volta niente fronzoli solo total white, trasparenze e speciali effetti di luce.
 
La tovaglia è un candido tessuto in lino con solo un linearissimo profilo a punto giorno che definisce il bordo; i tovaglioli sono identici, perfettamente abbinati, mentre le posate, in acciaio dalla forma moderna e squadrata, sono in netto contrasto con il prezioso dettaglio dorato presente su ogni piatto, piatti che fanno parte di un servizio Richard Ginori originale vintage preso in prestito dalla nonna.
Successo assicurato con un servizio di piatti di questo genere, tutti lo noteranno e vi faranno i complimenti, ma ne apprezzeranno anche l'insolito abbinamento con il resto della tavola, molto semplice.
Infine il dettaglio di stile: invece del classico cesto del pane, per portare in tavola i grissini usate dei vasi cilindrici in vetro  (quelli del set Cylinder di Ikea, per esempio).
E gli effetti di luce? Tutto merito delle lampade Battery (di Kartell), abat-jour ricaricabili col cappello trasparente e la superficie sfaccettata che garantisce spettacolari giochi di luce. 
 
Che ve ne pare? Vi piace come idea per il Cenone? In realtà è una decorazione talmente neutra che può andare bene per qualsiasi occasione, non per forza solo per le feste comandate!
 
 
Cenone

Cenone
 
Cenone
 
 
Cenone.

photo credit: Hometrotter -->
 
Cenone
 
E dopo la tavola di Natale non potevo esimermi dal proporvi un'altra idea per decorare la tavola dell'ultimo dell'anno!
Uno stile decisamente più minimal rispetto al sontuoso decor natalizio di Ralph Lauren proposto nel precendete post... questa volta niente fronzoli solo total white, trasparenze e speciali effetti di luce.
 
La tovaglia è un candido tessuto in lino con solo un linearissimo profilo a punto giorno che definisce il bordo; i tovaglioli sono identici, perfettamente abbinati, mentre le posate, in acciaio dalla forma moderna e squadrata, sono in netto contrasto con il prezioso dettaglio dorato presente su ogni piatto, piatti che fanno parte di un servizio Richard Ginori originale vintage preso in prestito dalla nonna.
Successo assicurato con un servizio di piatti di questo genere, tutti lo noteranno e vi faranno i complimenti, ma ne apprezzeranno anche l'insolito abbinamento con il resto della tavola, molto semplice.
Infine il dettaglio di stile: invece del classico cesto del pane, per portare in tavola i grissini usate dei vasi cilindrici in vetro  (quelli del set Cylinder di Ikea, per esempio).
E gli effetti di luce? Tutto merito delle lampade Battery (di Kartell), abat-jour ricaricabili col cappello trasparente e la superficie sfaccettata che garantisce spettacolari giochi di luce. 
 
Che ve ne pare? Vi piace come idea per il Cenone? In realtà è una decorazione talmente neutra che può andare bene per qualsiasi occasione, non per forza solo per le feste comandate!
 
 
Cenone

Cenone
 
Cenone
 
 
Cenone.

photo credit: Hometrotter
 
Top